Skip to content
Menu

Che bello giocare all’aria aperta

Numerose ricerche dimostrano che l’interazione con la natura alimenta la creatività dei bambini, migliora la salute, aumenta i livelli di vitamine, porta alla risoluzione di problemi e rafforza la fiducia in se stessi.

La natura può essere sia un parco giochi che un’aula scolastica, oltre che un grande deposito di cose da mangiare e materiali con cui poter costruire. Alcuni dei primi incontri di un bambino con la natura sono riti di passaggio: scoprire la gioia di calpestare e sguazzare nelle pozzanghere, costruire castelli di sabbia, o liberare una nuvola di soffici infruttescenze soffiando su un fiore di dente di leone. Da queste scoperte derivano importanti lezioni che non si dimenticano mai, come ad esempio cosa succede quando la pozzanghera di fango è più profonda dell’altezza delle scarpe da ginnastica, o che cosa succede quando si costruisce un castello di sabbia troppo vicino alla linea di marea!

Aspetti positivi del plein air

  • Migliora il benessere e lo sviluppo fisico.
  • Può sviluppare la forza muscolare e aiutare la coordinazione.
  • Può sviluppare la fiducia in se stessi e stimolare il pensiero creativo,
  • Brucia calorie extra, il che aiuta a prevenire l’obesità.
  • Favorisce il sonno e un sano appetito.
  • Espone alla luce del sole, che dà una spinta energetica naturale e fa sentire più felici.

Man mano che i bambini crescono, il loro rapporto con la natura diventa più complesso e offre maggiori opportunità di apprendimento: l’incontro ravvicinato con un cespuglio di rovi permette loro di sperimentare la gioia di una mora matura, ma anche la pungente realtà delle spine. Il bambino di quattro anni che tiene una coccinella come animale domestico in una scatola di fiammiferi a tenuta d’aria può essere inconsolabile quando scopre che è morta, ma inizia a comprendere i concetti di perdita, dolore e habitat, nozioni che dureranno per tutta la vita. E non c’è bisogno di convincere qualcuno del valore di identificare una foglia di romice crespa o di banana verde una volta che è stato punto da un’ortica. Ci sono così tante interazioni positive con la natura che potrebbero giovare sia agli adulti che ai bambini per tutta la vita se li si incoraggia fin da piccoli ad aprirsi all’avventura.

 

Scopriamo la Natura

Ultime uscite