Skip to content
Menu
Menu

psicologiakundaliniok

Lo trovi qui

  • Editore: Bollati Boringhieri
  • Data pubblicazione: Giugno 2004
  • Formato: Libro – Pag 218 – 15,5×23,5
  • Ultima ristampa: Maggio 2012

Dal 3 all’8 ottobre 1932 l’indologo Wilhelm Hauer tenne al Club psicologico di Zurigo sei conferenze sull’argomento “Lo yoga, e in particolare il significato dei chakra”.
Nelle settimane successive Jung dedicò quattro conferenze all’interpretazione psicologica del Kundalini-yoga, occasione di un confronto fra la psicologia occidentale – quale si è venuta sviluppando nel l’indagine sull’inconscio – e il pensiero orientale.
Psicologia del Kundalini Yoga offre al pubblico italiano una conoscenza più diretta e vivace di Jung, con il suo entusiasmo per l’indagine della realtà psichica, le sue divagazioni in svariati campi del sapere, le numerose storie cliniche, e si inserisce nell’immenso filone dell’interesse per il pensiero orientale.
 

Commenti

Lascia un commento