Skip to content
Menu
Menu

miglioralatuavista

Lo trovi qui

  • Editore: Macro Edizioni
  • Data pubblicazione: Marzo 2013
  • Formato: Libro – Pag 120 – 11×17
  • Note: Tascabile

Sopra i 40 anni la vista cala, e possono sorgere molte patologie. “E’ la vecchiaia” dicono alcuni, rassegnati. Altri invece hanno scelto di combattere il declino risolvendo le cause del degrado della vista con metodi non invasivi. E tu puoi essere fra quelli che lottano.

In questa preziosa guida, chiara e completa, troverai straordinari consigli ed esercizi per migliorare i problemi quotidiani di visione in cui incorrono le persone dai 40 anni in su.
Molte sono le patologie che vengono affrontate:

  • cataratta
  • miopia
  • astigmatismo
  • presbiopia
  • ipermetropia
  • secchezza oculare
  • occhi acquosi
  • altre patologie visive (retiniti, maculopatia, distacco di vitreo e retinico, ecc.)

Sono descritti i rimedi naturali da utilizzare per migliorare la propria situazione, tra i quali: la ginnastica dell’occhio, l’uso dei colori, le tabelle di lettura particolari, gli occhiali stenopeici, ecc. Vengono, inoltre, fornite informazioni sullo stile di vita, sulle abitudini salutari da adottare, sull’alimentazione e su come proteggersi dal sole.
Viene illustrato il metodo Bates, la ginnastica oculare per il recupero della vista, e le sue pratiche (palming, sunning, ginnastica, massaggi ecc.), attraverso esercizi specifici con l’ausilio di strumenti di supporto domestici e facili da usare.

 Il metodo Bates per i non più giovanissimi – Migliora la tua Vista con la Ginnastica per gli Occhi

Quando parliamo di metodo Bates, ci riferiamo solo a un insieme di pratiche, semplici e naturali, il cui utilizzo ha lo scopo di stimolare l’intero sistema visivo nella direzione di una visione senza sforzo.
Eliminare lo sforzo di vedere è quindi l’obiettivo del metodo Bates; le pratiche insegnate con il metodo sono lo strumento naturale utilizzato allo scopo.

Commenti

Lascia un commento