Skip to content
Menu
Menu

yoga e preghiera

Lo trovi qui

  • Editore: Ananda Edizioni
  • Data pubblicazione: Febbraio 2015
  • Formato: Libro – Pag 206 – 12.5×17.2 cm

Approfondimenti – PDF

Scarica le prime 36 pagine del libro “Yoga come Preghiera”

Lo yoga è un diamante che ha molte sfaccettature: benefici meravigliosi per il corpo e per la salute; benefici mentali e psicologici, come l’armonia, l’equilibrio e la pace interiore. Meno conosciute sono le sfaccettature più profonde delle posizioni: ogni asana (posizione yoga) esprime esteriormente uno stato interiore.
Questo libro dimostra come si può usare ogni posizione come una preghiera naturale. Insegna come, assumendo una posizione, si può vivere fisicamente una preghiera di pace; con un’altra posizione si esprime una preghiera di amore, o una preghiera di forza (ad esempio, Vrikasana, l’albero, rafforza l’equilibrio in noi, la serenità). Pregare con il corpo è davvero naturale: le nostre cellule lo percepiscono.
Una preghiera vissuta spontaneamente e liberamente diventa un’esperienza meravigliosa.
Ecco quindi un libro per tutti coloro che desiderano esplorare questa nuova esperienza: vivere la preghiera attraverso lo yoga, sulla propria pelle. È un libro utile per tutti. Occorre una mente aperta, e la voglia di praticare lo yoga in una nuova dimensione per approfondire la nostra naturale relazione con il divino, in modo non dogmatico, piacevole divertente e naturale. Si, divertente!
La spiritualità non deve essere necessariamente un argomento severo e solenne:
dovrebbe invece essere la pratica più felice, rilassata e naturale di tutte. 

 
Questo libro è per tutti coloro che vogliono esplorare un modo fresco e ispirante di pregare attraverso lo yoga.
E’ dedicato specialmente a tre gruppi di persone:

  • Agli appassionati di yoga che desiderano praticarne i più profondi elementi spirituali, oggi spesso assenti dalle sale yoga.
  • Per coloro che non seguono nessuna religione, ma in qualche modo cercano un modo di pregare non ortodosso. Il libro è scritto da un ex ateo che attraverso lo yoga (e dei buoni insegnanti!) ha trovato la sua via verso Dio. E’ perciò una testimonianza autentica, condivisa come amico.
  • Per tutti, perché lo yoga è un metodo pratico di crescita verso una più alta Coscienza, senza essere una dottrina. Yoga significa “unione” con Dio, con il creato e con tutte le creature.

“La preghiera. è come una pianta sui cui ogni giorno crescono nuovi boccioli.
I fiori cambiano, ma la pianta rimane”
Paramhansa Yogananda

Commenti

Lascia un commento